4357.gif

Il nuovo Voglioilruolo

Voglioilruolo 2.0 è il progetto che MITECUBE ha presentato a bando POR FESR 2007-2013 PMI-OPEN DATA e che è stato giudicato idoneo nel NDV del 29/07/2013.

Voglioilruolo 2.0 intende proporsi, mediante la realizzazione e l’integrazione dei due nuovi servizi “Trasferimenti” ed “Openscuole”, come uno strumento innovativo di supporto per le scelte di docenti, personale ATA, alunni e famiglie, basati sul riuso dei dati pubblici del MIUR. Voglioilruolo, online da circa tre anni, già supporta il personale precario della scuola fornendo, tra i vari servizi, un’indicazione delle province con maggiori opportunità di ottenere un impiego.

Per rendere più ampia e continuativa l’utilità sociale dei servizi di Voglioilruolo, è necessario rivolgersi anche a tutto il personale di ruolo. Con il nuovo Voglioilruolo sarà supportato anche il personale assunto a tempo indeterminato durante le fasi successive al raggiungimento della stabilizzazione, come ad esempio nelle fasi di riavvicinamento alla propria città. Verrà messo a disposizione di docenti ed ATA un servizio previsionale “Trasferimenti”, colmando il vuoto di strumenti istituzionali di orientamento e consentendo loro di effettuare delle scelte lavorative più consapevoli. Il servizio proposto, a partire dalla ricostruzione e rielaborazione dei dati sui trasferimenti degli ultimi anni, sarà in grado di generare delle previsioni sul tempo d’attesa stimato necessario per ottenere il trasferimento.

Voglioilruolo 2.0 è costituito inoltre dal servizio “OpenScuole”. Il servizio si rivolge sia al personale impiegato nelle scuole, grazie alla possibilità di operare l’individuazione delle scuole mediante distretto o mediante le materie insegnate in esse (servizi di mappatura delle classi di concorso), sia agli alunni e alle famiglie grazie alla realizzazione di uno strumento di classificazione delle scuole, che consenta di effettuare diversi confronti in tempo reale tra scuole sulla base di indicatori scelti dall’utente. Da questo punto di vista OpenScuole consente di scoprire ad esempio quali siano le scuole più richieste in base al numero di iscrizioni in una certa area, oppure quelle con maggiori strutture messe a disposizione, o ancora quali siano le scuole con maggior indice di abbandono, sia da parte degli studenti che dei docenti in base al numero di domande di trasferimento in uscita. Il servizio farà leva, da una parte, sull’elaborazione dati provenienti dalla “Scuola in Chiaro”, mentre dall’altra darà agli utenti la possibilità di aggiungere una serie di giudizi su ogni singola scuola, che il sistema rielaborerà ed utilizzerà per raffinare ulteriormente i confronti. Il meccanismo sociale che sta alla base di questo processo consente non solo al cittadino di individuare le scuole che più si avvicinano ai propri desiderata, ma anche all’istituzione scolastica stessa di operare delle scelte per migliorare la propria offerta formativa. OpenScuole sarà l’evoluzione della piattaforma Trovascuole, attualmente in esercizio all’interno di Voglioilruolo.